Il segreto sta tutto nel percorrere IL SENTIERO DEL SORRISO!

PERCHE’  DOBBIAMO SORRIDERE?

.

.

Sorridere è un ottimo modo per mantenerti su col morale mentre aiuti il tuo organismo a funzionare al meglio. Sorridere migliora la tua salute, riduce il tuo livello di stress, e aumenta la  simpatia intorno a te. Sorridere è  un modo divertente per vivere più a lungo e più sani. Sintetizziamo in 10 punti i motivi per cui  dobbiamo continuare a sorridere.

.

1. Sorridere ci rende più attraenti

.

Solitamente siamo attratti dalle persone che sorridono. Vi è un fattore di attrazione nel sorriso. Dovremmo conoscere e studiare più a fondo  una persona sorridente per sua natura per poterne assimilare le sue caratteristiche innate. Aggrottare la fronte, mostrare preoccupazione e fare smorfie di disgusto allontana da noi  le persone,  ma un sorriso le attira come una calamita (perciò evitate queste brutte abitudini negative che  invecchiano precocemente e mantenete il vostro sorriso che vi dà anche un ottimo aspetto).

.

2. Sorridere modifica il nostro umore

.

La prossima volta che ti senti giù, prova ad accennare un sorriso. C’è una buona probabilità che il tuo umore cambierà in meglio. Sorridere può ingannare il corpo e la mente e ti aiuta a cambiare rapidamente in meglio  il tuo umore.

 .

3. Sorridere è contagioso

 .

Quando qualcuno sta sorridendo  illumina tutto l’ambiente e le persone che gli stanno attorno, cambia gli stati d’animo degli altri e rende le situazioni più facili. Una persona sorridente porta la felicità a tutti. Perciò sorridi tanto e trasformerai in un paradiso il luogo dove sei presente.

.

4. Sorridere allevia lo stress

.

Lo stress può anche mostrarsi sul viso sottoforma di stanchezza. Sorridere aiuta a non apparire stanco, logoro, e abbattuto. Quando vi sentite un pò stressati, prendetevi  del tempo per indossare un bel sorriso. Lo stress sarà ridotto e  sarete  in grado di agire al meglio.

.

5. Sorridere stimola il Sistema Immunitario

.

Sorridere aiuta il sistema immunitario a funzionare meglio. Quando sorridi, migliori la tua  funzione immunitaria, probabilmente perché sei più rilassato. Perciò, ricordati che puoi prevenire o allontanare l’influenza o il raffreddore con qualche minuto di sorriso.

.

6. Sorridere abbassa la pressione sanguigna

.

Quando si sorride, si ha una riduzione della pressione sanguigna dimostrabile  e misurabile. Fate una prova, se avete un misuratore della pressione sanguigna a casa, sedetevi per qualche minuto, e fate una lettura. Poi sorridete per qualche attimo e prendete un’altra lettura, mentre continuate a sorridere. Noterete una bella differenza verso il basso, verso la normalità della vostra pressione arteriosa. Questo test dimostra pure che un sorriso allevia la tensione e  rilassa tutto il corpo.

.

7. Sorridere rilascia endorfine (antidolorifici naturali) e serotonina (nota anche come “ormone del buonumore”)

.

Studi scientifici  hanno ampiamente dimostrato che sorridere rilascia endorfine, che sono degli antidolorifici naturali dotati di una potente attività analgesica simile alla morfina, e la serotonina. La serotonina è coinvolta in numerose e importanti funzioni biologiche, tra le quali la creazione di uno stato di buonumore. Insieme queste due sostanze ci fanno sentire bene. Sorridere è perciò come un farmaco naturale autoprodotto dal nostro corpo.

.

8. Sorridere solleva il viso, stira i muscoli facciali  e ti fa sembrare più giovane

.

I muscoli che usiamo per sorridere sollevano il viso, facendoci apparire una persona più giovane e più bella. Non andate a fare un lifting facciale, provate invece  a sorridere un pò di più, migliorerete il vostro aspetto, apparirete  più giovani e vi sentirete meglio.

.

9. Sorridere ti fa sembrare una persona di successo

.

La gente sorridente sembra più sicura di se, ha maggiori probabilità di riuscire in quello che fà, ed un approccio migliore nelle relazioni sociali, specialmente con gli sconosciuti. Perciò indossa  un bel sorriso alle riunioni e agli appuntamenti e le persone reagiranno verso voi in modo più piacevole.

.

10. Sorridere aiuta a rimanere positivi

 .

Provate questo test: Cominciate a sorridere. Ora, provate a pensare a qualcosa di negativo continuando a sorridere. E’ molto difficile che possiate riuscirci. Quando sorridiamo il nostro corpo sta trasmettendo a tutto il resto dell’organismo un messaggio forte e chiaro:  “La vita è bella!” State lontani dalla depressione, dallo stress e dalle preoccupazioni sorridendo.

 .

Quali sono i vostri principali motivi per sorridere? Quelli che mettono un sorriso sul vostro viso ogni volta che ci pensate? Che cosa si può condividere con gli altri (uno scherzo, un pensiero, una battuta) che li farà sorridere? Condividi con gli altri le tue ragioni per sorridere.

 .

Altri motivi per Sorridere:

.

Perchè sorridere se ho perso?

.

 Un sorriso è un segno di vitalità positiva di un buon perdente: è più difficile sorridere da perdente che da vincente.

 .

Perché dovrei sorridere?

.

Sorridere aiuta le persone a migliorare la loro comunicazione. Sorridere è una forma di apprezzamento per le piccole cose della vita e ci regala  momenti meravigliosi insieme. E’ anche uno dei modi più semplici per condividere la propria felicità con gli altri.

.

Perché  dovrei sorridere?

.

Perché sorridere ti rende felice e riduce la probabilità di prendere la ‘malattia di non sorridere’,  una malattia che  si attacca a chi non sorride abbastanza. E’ contagiosa, e se la prendi, ti fa smarrire il sentiero verso la felicità.

.

Un Sorriso al giorno aumenta lo splendore del viso

 .

Sorridere è una cosa semplice e bella. Ogni volta che sorridi a qualcuno, è un atto d’amore, è un dono per quella persona, una cosa veramente molto bella. Perciò sorridi per le piccole cose, sapendo che puoi fare sorridere qualcun altro che non riesce a sorridere.

 .

Un motivo per sorridere

.

Basta svegliarsi al mattino, ed è già una buona ragione sufficiente per farmi sorridere. Per rendere il resto della giornata felice mi basta ricordare che ho una bella famiglia e dei buoni amici che si preoccupano per me durante la mia giornata.

.

Il sorriso è un qualcosa di grande valore

 .

Il sorriso è un qualcosa di valore che deve essere condiviso. Quando qualcuno condivide qualcosa di valore con noi e possiamo beneficiare di essa, abbiamo l’obbligo morale di condividerla con gli altri.

Concludendo:

 Grazie a Dio …il  sorriso è gratuito, quindi … sorridiamo …

  :-)

 .

Sebastiano   :-)

.

 

(fonte http://scienzanewthought.wordpress.com)

 

Annunci

SORRISO E SORRISO E… SORRISO!!!

(mi scuso per gli errori grammaticali e di sintassi, ma l’articolo è tratto da questa FONTE: http://scienzanewthought.wordpress.com)

 

IL SEGRETO TERAPEUTICO DEL SORRISO (Parte 2)

Abbiamo già parlato nell’articolo precedente dei molti cambiamenti che si verificano nella  mente e nelle  emozioni quando  sorridiamo. E abbiamo anche detto che il sorriso  attiva nel cervello molte altre  funzioni associate a stati d’animo positivi. Naturalmente, il sorriso rende più facile al nostro stato emotivo di diventare sempre più piacevole,  e così  promuovere emozioni positive  come la gioia, l’entusiasmo e l’autostima, mentre diventano sempre più deboli  le risposte di tipo aggressivo o depressivo.

Il sorriso è  un potente elemento generatore  di reazioni e di circostanze positive

Quindi, sappiamo che sviluppare l’abitudine di rispondere con un sorriso ( sia esso un sorriso interiore, o anche un sorriso esterno volontario) di fronte  alle diverse situazioni della vita, genera considerevoli cambiamenti positivi nelle nostre emozioni e nei nostri pensieri. Ora mi piacerebbe raccontarvi come il sorriso provoca tali cambiamenti nella nostra vita, aldilà delle nostre convinzioni e delle nostre emozioni abituali. Il sorriso è in se stesso un potente elemento generatore  di reazioni e di circostanze positive dentro di noi ed intorno a noi, ma questo lo vedremo qui di seguito.

 Il sorriso è la manifestazione visibile di emozioni positive

Cominciamo  parlando di comunicazione e di relazioni interpersonali. Anche se è già abbastanza evidente, forse qualcuno potrebbe non aver considerato in tutto il suo valore il ruolo che gioca il sorriso nella nostra vita, aldilà di una semplice  smorfia che esprime  felicità o benessere. A cosa mi riferisco? Il fatto che il sorriso è la manifestazione visibile di emozioni positive questo lo sappiamo tutti, ma spesso non consideriamo le sue implicazioni. E sono molte e anche potenti. La manifestazione di un’emozione è un complesso  passo evolutivo che l’uomo ha codificato nel profondo del suo cervello nel corso di migliaia di anni, e provoca grandi cambiamenti dentro e fuori di noi senza che  nemmeno ce ne rendiamo conto.

L’utilità delle emozioni

Procediamo lentamente. Praticamente tutti i psicologi concordano sul fatto che le emozioni hanno funzioni diverse nella nostra vita ed esistono per farci vivere una vita più complessa. Possiamo dire ad esempio che le emozioni sono alla base delle nostre motivazioni e che danno forza e direzione al nostro modo di agire. Pensate alla rabbia. Se ti arrabbi, il tuo corpo ti mette a disposizione l’energia per agire (colpire, urlare, fuggire, ecc.) ed anche senti la tendenza a  comportati in modo aggressivo.

le emozioni  disciplinano la comunicazione anche tra  individui 

Allo stesso modo possiamo capire che le emozioni hanno un’altra importante funzione: quella di regolare la comunicazione tra gli individui. In realtà, le emozioni  disciplinano la comunicazione anche tra  individui di specie molto diverse, non solo umana. Pensate ad un cane che vede un altro  cane avvicinarsi al suo territorio,  come comincia ad abbaiare e a ringhiare (ovviamente non si tratta di un problema di desiderio sessuale, perché in quel caso il cane avrebbe trasmesso un repertorio comportamentale diverso). Il cane invasore riceve il messaggio e può rispondere con altrettanti segnali  aggressivi oppure sfuggire alla situazione.

La stragrande maggioranza della comunicazione è innata

Quello che voglio evidenziare è che lo stato emozionale di aggressione che sta vivendo il cane si manifesta anche nel suo comportamento, nella sua posizione del corpo, nei suoni che emette, nell’espressione del viso (la posizione della testa, lo sguardo, il movimento del muso e la sua maniera di mostrare i denti). La stragrande maggioranza di questa comunicazione è innata, ed è codificata come un programma istintivo nel cervello dei cani a causa di migliaia di anni di evoluzione della loro specie. Ovviamente, è difficile che non rispondano nel modo in cui questo istinto profondo le detta di fare.

Ed è così profondo e così importante questo sistema di comunicazione che l’interazione avviene non solo tra i membri della stessa specie, ma anche tra specie diverse. Ritorniamo all’esempio del cane, ma ora consideriamo che  sei tu quello che sta entrando nel suo territorio proibito. Immagina l’abbaiare, lo sguardo, i grugniti e le zanne esposte del cane e ti rendi conto chiaramente che l’animale non sta mostrando un atteggiamento molto amichevole verso di te.

E’ una reazione naturale e automatica del nostro cervello

In realtà sarà normale che in una situazione di questo tipo il cuore accelera i suoi battiti, i muscoli del tuo corpo si tendono e ti sudano persino le mani, ecc.  e questo avviene anche se non sei una persona che ha paura dei cani e anche se il cane fosse dell’amico a cui fai spesso visita e anche se sai che il cane  non ha intenzione di farti nulla, è una reazione naturale e automatica del nostro cervello. Comunque tu reagisci  così perché il tuo cervello ha registrato in sè un programma molto antico e profondo che si chiama istinto, che ti fa capire che il cane ha intenzione di aggredirti e non puoi evitare che il tuo corpo reagisca appropriatamente a quel tipo di messaggio.

Un sorriso è   un’espressione che comunica qualcosa

Beh, succede esattamente la stessa cosa con un sorriso. Un sorriso è giustamente  un’espressione che comunica qualcosa, non è soltanto una reazione personale di emozioni positive dentro di te, ma ha la funzione di comunicare uno stato d’animo e quindi di regolare l’interazione che hai con quelli che  ti circondano. (Lo stesso vale con tutte le espressioni facciali provocate dalle nostre emozioni come il pianto, il disgusto o il dolore, per esempio).

Ciò produce importanti conseguenze. In primo luogo il sorriso esprime il tuo stato emotivo, parla  delle tue motivazioni. Questo è il senso che normalmente consideriamo. Il sorriso come ogni espressione del viso ci dice qualcosa dello stato d’animo di chi lo esprime.

Il nostro viso dice più di mille parole

La sua importanza  è che ci permette di sapere qualcosa dell’altra persona per mezzo dell’espressione delle sue emozioni e quindi di scegliere il modo corretto di comportamento  adatto al momento. Se la persona ha una faccia arrabbiata o triste, siamo portati a regolare il nostro comportamento in base alle informazioni che essa ci rivela. Ovviamente, le nostre interazioni con gli altri fanno molto affidamento su questo tipo di comunicazione non verbale che si verifica anche in forma inconscia e che di fatto rappresenta il 90% della nostra comunicazione. Teniamo sempre in debito conto che il nostro viso parla più di mille parole.

Cosa accade a chi vede il sorriso?

In  secondo luogo,  stiamo parlando di un soggetto che ha un’importanza senza limiti, che può trasformare in meglio la vita della gente, ma  che non viene molto considerato. Mi riferisco adesso a ciò che accade a chi vede il sorriso,  quando  ha un  bel sorriso di fronte, non a colui che lo esprime. Come abbiamo detto, il cervello umano ha questa e molte altre espressioni facciali, codificate come reazioni istintive molto antiche e profonde, che rappresentano un sistema di comunicazione naturale, una comunicazione non verbale. È per questo motivo che è importante sapere che nel cervello sono già codificate  una serie di reazioni molto potenti, automatiche (involontarie) che si verificano ogni qual volta che rilevano queste espressioni facciali in qualcun altro.

In  parole più semplici, vi è una reazione istintiva che si verifica inevitabilmente nel nostro cervello quando qualcuno ci sorride, o assume un atteggiamento facciale diverso. E una reazione istintiva, come quando  qualcuno ti schiaccia un dito. Tu immediatamente reagisci a questo con dolore e con un movimento repentino che cerca di prevenire ulteriori danni al dito, questo avviene perché  istintivamente sei programmato per questa reazione. Infatti,  quando si è esposti ad un sorriso il nostro cervello genera una serie di risposte automatiche che tendono a generare uno stato d’animo e mentale determinato ( positivo in questo caso).

L’effetto di un sorriso funziona sempre

Può capitare che in una situazione in cui si è molto preoccupati o depressi,  vedendo un bel sorriso non notate subito  il cambiamento positivo che viene generato in voi. Questo è possibile perché l’intensità delle emozioni negative che state vivendo è troppo alta rispetto al livello di benessere che vi provoca il vedere un sorriso. Però  è più che certo che il vostro cervello ha realizzato un cambiamento nelle sue funzioni che si tramuterà in una  tendenza sempre più forte verso un umore migliore di quello che avevate prima di vedere il sorriso.

Naturalmente sappiamo che un sorriso è inopportuno in alcune situazioni e che al vederlo provoca la nostra rabbia, perché lo riteniamo una mancanza di  rispetto. Ma ancora una volta, anche se inconsciamente, c’è una parte del nostro cervello che si è attivata e sta già tendendo a  verso un umore migliore di prima di aver visto la persona che sorrideva.

Il punto è che quando sorridiamo a qualcun altro, inevitabilmente stiamo provocando un cambio nella sua dinamica mentale, favorendo stati d’animo più positivi e atteggiamenti più aperti verso di noi.

Ecco perché possono essere veramente sorprendenti la serie di modifiche che può innescare un atteggiamento positivo nella vita delle persone. E’ un fatto che poggia su solide fondamenta scientifiche, ovvero, che presentare questo tipo di atteggiamenti ed espressioni  del viso agli altri, fa sì che le risposte degli altri siano sempre più positive. Proprio così, non c’è niente di più semplice e facile da mettere in pratica con ottimi risultati. E se pensi che sia  esagerato il potere che attribuisco al sorriso, basta ricordare non è soltanto il semplice movimento della bocca che sta causando questi effetti, ma è la conseguenza di migliaia di anni di evoluzione del cervello umano.

Così ora lo sai. E’ un segreto svelato alla luce del sole. Un segreto veramente potente, ma così semplice che non lo prendiamo sul serio. Tutte le vostre relazioni potrebbero ottenere risultati migliori se solo mettete un maggiore impegno per promuovere in voi uno stato d’animo più positivo, con più sorrisi e meno ansietà.

Si tratta  di mostrare soltanto un sorriso sincero

Si tratta di sorrisi veri, ovviamente, non di quelli che gli altri li sentiranno come finti. Comunque non è troppo difficile tracciare un vero sorriso, anche se non  stiamo brillando di allegria. Si tratta  di mostrare soltanto un sorriso sincero. Vedrai meno ostilità e una maggiore accettazione negli altri.Vedrai più comprensione e più affinità. Vedrai più amici e meno estranei. Vedrai di più il meglio dagli altri e di te stesso.

In effetti, è sorprendente. Praticalo e vedrai.

Tanti saluti. Sebastiano :-)

fonte: SORRISO ESTERNO E SORRISO INTERNO – PARTE 2.