Perché sono vegetariano?!?

CARNE, PESCE, UOVA E LATTE UCCIDONO

.

.

Sai davvero cosa mangi?   

 .

Prevenzione e cura: cancro, sclerosi multipla, diabete, cardiopatia, osteoporosi e altre malattie. Medici e ricercatori spiegano come le proteine animali provocano moltissime malattie. Questo tipo di alimentazione incide negativamente anche sulla salute del pianeta.

.

un delicato equilibrio   

.

A delicate balance (un delicato equilibrio) è un film documentario che dovrebbero vedere tutti quanti per le informazioni utili che contiene. Purtroppo come spesso accade, film di questo genere non hanno una grossa distribuzione, quindi vengono “consumati” solo dagli addetti ai lavori. Grazie ad internet e al passaparola, ora questo materiale prezioso circola maggiormente, riscuotendo un notevole successo.

.

Come conservare la propria salute

.

 

.

In maniera semplice, A delicate balance spiega come conservare la propria salute, indicando le scelte piu’ corrette in ambito alimentare. Medici e scienziati di nazioni diverse espongono le loro tesi sugli errati stili di vita che inevitabilmente arrecano danni alla salute. Decenni di concetti sbagliati hanno fatto si che le malattie piu’ disparate prendessero piede in tutto il mondo “civilizzato”.

.

Il falso mito di carne, pesce, uova e latte

.

Questo film mette in relazione alimentazione e problemi di salute, sottolineando il legame fra malattie gravi, come cancro e disturbi cardiovascolari, e l’eccessivo consumo di proteine animali, teorie confermate da molteplici studi a livello internazionale. Medici e ricercatori universitari, spiegano il meccanismo che porta all’insorgenza delle malattie e alla perdita della salute e sfatano vari miti sulla bontà di cibi come carne, pesce, uova e latte.

.

Sofferenze inutili agli animali

 .

La salute non è l’unico tema affrontato in questo film, una dieta carnivora a livello mondiale produce anche tanta sofferenza ai poveri animali e un effetto devastante su tutto l’ecosistema. Vi invitiamo non solo a guardare questo film ma anche a condividerlo per farlo arrivare a piu’ gente possibile. Potete usarlo liberamente per scopi didattici o per proiettarlo pubblicamente.

 .

Fonte: http://adelicatebalance.com.au/
Doppiaggio a cura di: http://www.agireora.org/

.

Sebastiano.

 

(fonte http://scienzanewthought.wordpress.com/2012/06/27/mangiare-proteine-animali-causa-malattie/ …troverete anche il film!)

Annunci

IL SEGRETO DELLA MEDITAZIONE MATTUTINA

Sono convinto che nella vita (nonostante Budda pare contraddirmi col suo ottuplice sentiero) non ci debba essere sforzo, ma soltanto attenzione e intenzione e (com)passione

___

Dovete osservare, come osservate una lucertola che passa, che sguscia attraverso il muro, vedendo tutte le sue quattro zampe, il modo in cui si infila nel muro; dovete osservarla, e mentre lo fate, ne vedete tutti i movimenti, la delicatezza dei suoi movimenti.

identification

identification (Photo credit: Loulair Harton)

“Così, allo stesso modo, osservate il vostro pensare, non correggetelo, non sopprimetelo – non dite che è troppo difficile – solo osservatelo, ora, questa mattina.”

Krishnamurti

CORSO GRATUITO # 1

Bene, se siete arrivati fin qui e state leggendo questa frase non è un caso: è una coincidenza sincronica del destino. Ma per ora cominciamo con un brevissimo ragionamento:

1. la realtà esterna non è separata dalla nostra realtà interna (es. se piove divento malinconico)

2. la realtà interna è fatta di pensieri, emozioni e credenze (mi sembra una buona e condivisibile schematizzazione)

=> 3. pensieri, emozioni e credenze sono direttamente collegate alla realtà esterna

Rileggiamo i tre punti precedenti un’altra vota – lentamente – per meglio assorbirli e memorizzarli.

Ora proviamo a ripetere l’ultima frase sorridendo. Un’ultima volta a occhi chiusi, sempre sorridendo.

E per oggi direi che basta: è iniziando a fare il primo passo che si arriverà alla meta!

Dolci d'amor parole, for voice and violin obli...

Dolci d'amor parole, for voice and violin obligato with accompaniment. Manuscript in Paganini's handwriting, page 5 of 12 (Photo credit: Wikipedia)

Va bene, iniziamo ad affrontare il tema centrale di domani…

Negli ultimi anni sono stati svolti alcuni esperimenti che dimostrano che la nostra realtà interiore può modificare la realtà esteriore!

Ad esempio sono stati fotografati i cristalli che si formano durante il congelamento di diversi tipi d’acqua: acqua esposta a parole scritte, musica, preghiere, parole pronunciate, acqua di montagna, acqua inquinata, ecc. Cosa si è scoperto?

I cristalli dell’acqua cambiano struttura!!! (è tutto vero e documentato)

L’acqua sottoposta alle vibrazioni di parole e pensieri negativi reagisce creando strutture amorfe e prive di armonia, quella sottoposta alle vibrazioni di parole e pensieri positivi forma dei cristalli bellissimi simili a quelli della neve: la parola “grazie” corrisponde – a mio avviso – al cristallo più bello.

Quindi è stato dimostrato che l’acqua è in grado di registrare la vibrazione di energia estremamente sottile (l’energia della meditazione: l’energia dell’anima!).

Ora, sapete qual è la percentuale d’acqua nel corpo umano? Circa l’80%!

Ecco perché meditando, pensando e emozionandosi è possibile modificare la realtà, a partire dal nostro corpo fisico.

A domani… e GRAZIE! ^___^

___

CONSIGLIO: ogni nuovo giorno rileggi da cima a fondo (se hai poco tempo bastano le parole in neretto) la lezione del giorno precedente!

IL MANIFESTO DELLA FELICITÀ

***

VIVERE DAVVERO

Divinamente vive chi ogni giorno ricerca,

chi passo dopo passo cresce,

chi si veste coi colori dei fiori,

chi cammina con calma,

chi arrossisce,

chi si butta nelle avventure,

chi parla con il prossimo,

e con se stesso.

Serenamente vive chi medita,

chi ama con passione,

chi preferisce alle parole le immagini,

e alle immagini le emozioni positive,

chi pensa solo al bene,

chi immagina solo il bene,

chi agisce per il bene:

degli altri e suo.

Pienamente vive chi si ascolta,

chi si fa guidare dai propri sentimenti,

chi si fa indicare la via dalle sensazioni,

chi lascia che le emozioni lo trasformino in una primavera,

chi permette al proprio cuore di far splendere il sole,

fuori e dentro,

chi riesce a sentire i brividi

in testa e sulla schiena,

chi si fa scoppiare il cuore,

chi sente i propri occhi luccicare:

chi si innamora dell’universo intero.

Veramente vive chi cambia punto di vista:

chi osserva il volo di una farfalla,

chi si fa farfalla e vola e osserva,

chi si lascia accarezzare dal vento,

chi si fa vento e accarezza,

chi ascolta il ruscello di montagna,

chi si fa ruscello e lascia essere,

chi respira l’aria pura del bosco,

chi si fa aria pura e chi si fa bosco,

chi mangia i frutti della terra,

chi si fa frutto e si lascia mangiare,

chi beve soltanto acqua che scorre,

e chi si fa acqua che scorre.

Lungamente vive chi al lavoro sorride,

chi rischia la certezza per l’incertezza,

chi qui e ora visualizza un desiderio,

chi vive nel presente,

chi riflette su ciò che gli piace,

chi pone attenzione a ciò che è bello,

chi sa fuggire ai consigli insensati

e anche a quelli sensati.

Gioiosamente vive chi lentamente viaggia,

chi lentamente legge,

chi lentamente mangia,

chi lentamente beve la musica dell’anima:

chi colmo di gioia cerca la grazia dentro di sé.

Amorevolmente vive chi si ama,

chi aiuta e si lascia aiutare,

chi sa ascoltare,

chi sa cambiare opinione:

chi ama anche le buie giornate di pioggia.

Felicemente vive chi crede in un progetto,

chi fa domande sugli argomenti che non conosce,

chi risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Infinitamente vive chi sempre ringrazia di essere al mondo,

chi sa che vivere è semplicemente respirare,

chi permette a se stesso di ascoltarsi:

lentamente vive chi sa sorridere senza motivo.

– – –

Pierluigi Tamanini

***

Se sei d’accordo con quanto dice, allora sei pronto/a per essere felice! VAI!

JAMES ALLEN: un celebre sconosciuto…

Chi è lo scrittore James Allen?

http://jamesallen.wwwhubs.com/

http://jamesallen.wwwhubs.com/ (Photo credit: Wikipedia)

James Allen (November 28, 1864–1912) was a British philosophical writer known for his inspirational books and poetry and as a pioneer of the self-help movement. His best known work, As a Man Thinketh, has been mass produced since its publication in 1903. It has been a source of inspiration to motivational and self-help authors.

(From Wikipedia, the free encyclopedia)

Ecco il suo libro-capolavoro gratuito e in inglese: proprio qui!

NON PROCRASTINATE: DECOSIFICATEVI!

Come ho più volte ribadito, l’universo esteriore non è altro che lo specchio della nostra interiorità: le persone antipatiche sono lati del nostro carattere, le guerre sono contraddizioni interne… mai sentito parlare dei neuroni specchio?

Il disordine in una casa, in ufficio, in macchina… genera malessere in chi lo “abita”, perché impedisce la concentrazione e il riposo: il subconscio continua a lavorare e pensare a cosa farsene di tutta quella roba! E anche a livello conscio il pensiero superficiale non può concentrarsi su ciò che più ci piace continuando a vedere e prendere consapevolezza di tutto il disordine che ci circonda…

E allora che fare? Non procrastiniamo più: riordinare un ambiente è una vera e propria terapia antistress! Si crea spazio fuori e quindi anche dentro; si riporta ordine fuori e quindi anche dentro; ci si purifica dal caos quotidiano fuori e quindi anche dentro; si ritrova pace e benessere nei luoghi in cui stiamo e quindi anche dentro, nella mente superficiale. Svuotando quest’ultima ci possiamo addentrare con più facilità nella mente profonda.

Mount Everest (topgold)

Mount Everest (topgold) (Photo credit: Wikipedia)

Parole d’ordine: DECOSIFICAZIONE e NON-PROCRASTINAZIONE.

Dobbiamo smettere di pensare (“sì, un giorno butterò via tutta questa roba, farò pulizia… regalerò i vestiti vecchi alla caritas… laverò l’auto…”) e iniziare ad agire. Affrontiamo gli impegni subito e liberiamocene, così non ci penseremo più evitando di sprecare tempo ed energia, ovvero le due cose più importanti che abbiamo. Scavalchiamo le nostre paure una volta per tutte e non ci faranno più paura! 😉 Quando prendiamo una decisione, è presa. Iniziamo dalle cose che ci appaiono più impegnative (in realtà difficilmente lo saranno) così poi fare le altre ci parrà una passeggiata. E ora la cosa più importante: INIZIAMO!!! Anche l’Everest lo si scala cominciando dal primissimo passo: è questo il segreto: agire!

Svuotando le mie tasche...

Svuotando le mie tasche... (Photo credit: Wind&Wuthering)

Riordinare la casa è un primo passo importante e lo si può fare secondo i principi del feng shui, ovvero secondo un’antica tecnica taoista.

Cominciamo osservando: in quale ambito della vostra vita regna più confusione? Ogni punto cardinale è collegato con la vita che conduciamo. Riordiniamo quindi “a zone cardinali.

Partiamo riordinando la stanza a Sud: così facendo aumentiamo le opportunità di prosperità.

Una cura particolare nel riordinare ciò che si trova a Est va riposta in caso di problemi di salute: l’ideale, dopo aver rimesso tutto a posto, è posizionare qui delle piante verdi (cactus, bamboo…) e avere cura nell’innaffiarle come se nutrissimo noi stessi.

Il settore Nord è legato al lavoro e alla realizzazione.

La vita affettiva e i rapporti interpersonali dipendono dall’Ovest.

Ora spegniamo il PC e iniziamo ad agire! 🙂